Si è risolto in un grande successo il weekend dedicato alla festa titolare del Borgo San Lazzaro, celebratosi lo scorso fine settimana con una tre giorni ricchissima di eventi.

Dedicata a San Lazzaro dei lebbrosi, santo patrono del brogo gialloverde, la festa è stata il risultato di un connubio e una collaborazione tra le varie realtà cooperanti sotto gli stessi colori, vale a dire la Parrocchia di San Domenico Savio, la U.S.D. San Domenico Savio Calcio, l’Associazione Cre.A.Ndo Insieme ovviamente l’Associazione Borgo San Lazzaro.

Ad aprire le danze, nella serata di venerdì 20 Marzo, è stata proprio la Parrocchia, che ha proposto, nei saloni dell’oratorio adiacente alla chiesa, un interessante e illuminante dibattito sulla dipendenza dal gioco d’azzardo, una piaga sociale più che mai attuale e pericolosa. Durante la serata vi sono stati più interventi e testimonianze, provenienti da alcuni operatori della Caritas di Torino, dalla prof.sa Ornella Bruno e dalla ass.soc. Anna Maria Lanfranco, dipendenti dell’A.S.L. di Asti, e la storia di Anna Maria Quinterno.

Sarà Sergio Unia il maestro dei drappi 2015, che sono stati inavvertitamente  svelati alla stampa questa mattina durante una conferenza in Municipio.  I Palii infatti erano esposti nella saletta dei consiglieri comunali al terzo piano del palazzo comunale, che ha visto per tutta la mattinata un via vai di giornalisti e fotografi a causa di una serie di conferenze stampa che si sono succedute sulla questione della decadenza di Brignolo da presidente della Provincia.
Alcune note sul maestro del Palio: Sergio Unia  è nato a Roccaforte di Mondovì (CN).
Si trasferisce ancora giovanissimo a Torino, dove entra in contatto con gli ambienti artistici della Città nei quali avviene la sua formazione; nel 1970 segue i liberi corsi di nudo all’Accademia Albertina .
Nel 1971 realizza  la sua prima mostra personale a Torino. Da questo momento il suo lavoro si intensifica e si perfeziona, privilegiando la scultura che diviene il centro dei suoi interessi.
Seguiranno più di 130 mostre personali in Italia e all’estero.

E' Massimo Cotto il nuovo assessore al Palio. L'annuncio è arrivato poco fa nella conferenza stampa, dove il sindaco ha reso note le nuove deleghe all'interno della Giunta.  La delega era tenuta ad interim dal sindaco, dopo l'abbandono della giunta da parte di Alberto Pasta.

Fonte: testata giornalistica IL CANAPO

Domenica 15 marzo è ripresa la stagione delle gare di preparazione dei Campionati Italia del gruppo “Under 15” del Borgo San Lazzaro. Nella sede di Cerreto Guidi (FI) al VII° Torneo Indoor città di Cerreto Guidi i giovani ramarri hanno ripreso da dove avevano terminato la passata stagione: dimostrando di essere una delle realtà più importanti del panorama italiano soprattutto in campo giovanile. Ricordiamo infatti che i piccoli ramarri nel 2014 erano diventati Campioni Italiani in più di una disciplina.

Dieci i ramarrini in gara sudddivisi in 6 specialità e ben 5 podi conquistati:

Tra una uscita di piazza e l’altra, e arrivato il momento di iniziare l’attività agonistica 2015 per l’intero gruppo sbandieratori e musici.

Questo fine settimana, infatti, saremo impegnati su due fronti, gli sbandieratori “più grandi” saranno in quel di Ferrara, più precisamente, parteciperanno al torneo “Dell’Aquila Bianca” organizzato dal Borgo San Giacomo e porteranno in gara singolo e coppia.

Un impegno importante, ma che il Borgo San Lazzaro, unitamente al Rione Cattedrale, intendono mettere a frutto con una sinergia tra comitati Palio in grado di portare un grande risultato ad Asti.

In questi giorni, infatti, abbiamo presentato una doppia candidatura alla Fisb per ospitare due campionati della Federazione Nazionale sbandieratori, in due momenti distinti della stagione.Il rione Cattedrale ha inoltrato la domanda per ospitare i campionati giovanili, nel mese di giugno, mentre il Borgo San Lazzaro ha fatto domanda per avere i campionato nazionali di A2, nel mese di luglio.

Con l'arrivo della Quaresima continuano i festeggiamenti del carnevale nel territorio astigiano. In questo periodo dell'anno si festeggia il carnevale vecchio e il gruppo sbandieratori e musici del Borgo San Lazzaro è stato più volte coinvolto in esibizioni e spettacoli di animazione contribuendo a rendere ancora più gioiose e spettacolari le colorate feste dei paesi che hanno richiesto la nostra collaborazione.
Gli appuntamenti in cui si sono esibiti i nostri sbandieratori e musici sono stati:
Carnevale di Castagnole delle Lanze domenica 15 febbraio
Carnevale di Villanova d’Asti domenica 22 febbraio

Grazie al gruppo sbandieratori e musici che nel 2014 ha collezionato il decimo successo al Palio degli Sbandieratori (e dodicesimo nei musici), oltre ai successi conseguiti all'interno dei campionati nazionali Fisb, il Lions di Asti ha assegnato al Borgo San Lazzaro il Palio D'Argento 2014. Un ringraziamento al Lions per il prestigioso riconoscimento, ed un grazie alle ragazze e ragazzi che hanno comtripuito a questi successi

POPOLI TUTTI

Quando sacro e profano si uniscono per celebrare il Santo Titolare

Posted by Fabio Lano on Domenica 22 marzo 2015

ASTI ED IL SUO PALIO

 

 

arcobaleno

Seguici su:
    

ASSOCIAZIONE BORGO SAN LAZZARO
Località Valleversa 118 – 14100 asti
c.f. 80008150056 – p.i. 01256580059

Per informazioni: info(at)sanlazzaroasti.net

Copyright (c) 2004-2012 - Qualsiasi riproduzione anche parziale, se non espressamente autorizzata, è vietata.
Designed by olwebdesign.com